Come abbinare la bombetta di Charlie Chaplin

Ha conosciuto la sua massima diffusione a cavallo tra il XIX e XX secolo e nel corso negli anni alcune popolazioni andine come Quechua ed Aymara in Perù e Bolivia,  lo hanno adottato come elemento principale dell’abbigliamento tradizionale femminile.

Stiamo parlando del famoso cappello indossato da Charlie Chaplin e, comunemente conosciuto come “bombetta”. Nata nel 1860 a Southwark (Londra) dalle mani di Thomas William Bowler (da cui il nome bowler con cui è nota nel mondo anglosassone), la bombetta divenne in breve tempo il cappello formale maschile per eccellenza nella moda occidentale, raggiungendo la massima popolarità tra il 1890 e il 1920.

La bombetta, a parer mio, rende l’outfit eccentrico ma sofisticato. Io mi sono divertita ad abbinare il mio cappello in feltro bordeaux con un vestino

 

bordeaux e nero corto avanti e lungo dietro. E, per rendere l’outfit un pò piu rock, ho abbinato il giubbino di pelle nero e stivaletti con tacco in gomma total black.

 

Annunci

Andiamo a fare shopping da…LIDL :-)

Mi crederesrete se vi dicessi che a breve vi sarà una connessione tra la parola Lidl e moda? Ebbene sì,  la prima collezione fashion Lidl sta per essere lanciata in tutti I punti vendita.

Il 7 settembre, infatti, in occasione della New York Fashion Week verrà presentata in anteprima mondiale la prima collezione dello store, firmata da Heidi Klum. Dopo la campagna #LetsWow svelata da Lidl all’inizio di agosto in ben 28 paesi, ora potremmo ammirare i capi della linea Esmara by Heidi Klum: Heidi Klum & The City.

La collezione, che comprenderà abbigliamento, accessori e scarpe, sarà acquistabile dal 18 settembre in tutti i punti vendita di Lidl Italia. I capi avranno un prezzo al pubblico che va dai 5 ai 20 euro.

Andrete a curiosare? _96351009_lidlxheidiklum

Outfits…da camerino

Care ragazze, oggi ho deciso di sfruttare al massimo un lungo scalo di sette ore in aereoporto a Londra. Così, dopo aver visto un film, aver stressato il mio partner, aver mangiato e osservato la gente in aereoporto ho pensato di ammazzare la noia facendomi un giro per I negozi alla ricerca di outfits carini da mostrarvi. Eccone alcuni direttamente dal negozio Oasis. Ditemi cosa ne pensate…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Quando la pioggia è dietro l’angolo…

squarequick_201781485717610

Se in questo periodo dell’anno state pensando di trascorrere un fine settimana a Londra o Dublino, lo spolverino è un must per non farsi sorprendere dalla pioggia. Scegliete una giacca impermeabile non tanto corta, che abbia un cappuccio e che ripari anche dal vento. Io ho optato per uno spolverino Penneys con una frase stampata sulla schiena che rispecchia il mio motto di vita “Live with no regrets, love with no limits” 😊

download_20170813_213321.jpeg

Il capo può essere indossato nel tempo libero per passeggiate al parco, giornate di shopping o gite fuori porta. E’ molto leggero pertanto può essere indossato anche sopra una giacca più pesante.

Oggetto del desiderio di tutte le donne: giacca stile Chanel

IMG_20170807_222905

 

È l’oggetto del desiderio di tutte le donne. Ha la capcità di donare eleganza e incanto all outfit. Si tratta della giacca stile Chanel. Creata da Madamoiselle Coco nel 1954, nasce con l’intento di lasciare il corpo libero di muoversi pur non sottraendo nulla alla femminilità della donna. La donna moderna, quella reale, ha bisogno di muoversi in libertà, senza corpini contenitivi e accessori impegnativi. Ecco allora l’idea geniale che dopo sessantanni di storia della moda continua ad essere icona indiscussa.

In questo outfit, l ho indossata su una tuta nera a pantaloncino. Per un look casual chic, potreste indossarla su jeans e camicia. Per un abbinamento più cool, indossatela su un abito nero.